E' il nostro Genius Loci.

Ha facilitato il suo primo workshop (un EASW) nel 1995.

Dal 2007 è un Facilitatore Professionista Certificato a livello internazionale (Certified Professional Facilitator) dalla IAF – Associazione Internazionale Facilitatori, ed unico italiano ad essere Assessor a livello internazionale nel programma di certificazione facilitatori. Esperto di progettazione partecipata. Socio fondatore ed accomandatario della Genius Loci, società operante nel campo della progettazione partecipata, della formazione e del change management. Co-fondatore della Scuola Superiore di Facilitazione, la prima iniziativa italiana dedicata alla formazione integrata di esperti in facilitazione e progettazione partecipata attiva, dal 2004.

E’ uno degli esperti riconosciuti ed abilitati dalla Commissione Europea all’uso della metodologia partecipativa European Awareness Scenario Workshop. Lavora con molte metodologie partecipative, tecniche ed approcci, spaziando dal GOPP – Goal Oriented Project Planning, PCM – Project Cycle Management, all' OST – Open Space Technology, dalla Future Search Conference all'Appreciative Inquiry. Svolge attività di consulenza, facilitazione di gruppi di lavoro ed altre iniziative di programmazione partecipata per pubbliche amministrazioni, ong ed organizzazioni del terzo settore. Dal 2004 ha realizzato oltre 100 laboratori Open Space e collaborato a diverse pubblicazioni su questo metodo. Ha curato la traduzione italiana della Guida all’Uso dell’Open Space di Harrison Owen (2007, Genius Loci editore). Dal 2006 é professore a contratto all'Università di Trento presso il DICAM - INGEGNERIA CIVILE AMBIENTALE E MECCANICA, corso su Approcci alla cooperazione e metodi partecipati di progetto.

Nel 2016 ha acquisito la certificazione AGILE FOUNDATIONS dall’Agile Consortium. Da gennaio 2016 è il coordinatore del chapter italiano dell’Associazione Internazionale Facilitatori.

 

 

INIZIO